Tempo di lettura: 1 minuto
Francesco Moriero
Francesco Moriero

“Ringrazio il presidente Manuel Burga per avermi dato l’occasione di esporgli io mio progetto. Sono stato accolto in un maniera fantastica, siamo stati riuniti per circa un’ora in un hotel di Lima. Il mio progetto è piaciuto tanto, spero vivamente che mi venga data questa opportunità. Dirigere una Nazionale con una storia importante mi riempirebbe di orgoglio. Cercare di contribuire al rilancio di questa nazione per me sarebbe un onore. Grazie a Burga e grazie al Perù per l’accoglienza riservatami”.

Sono queste le dichiarazioni che Francesco Moriero (ex allenatore dell’U.S. Lecce) ha rilasciato a Tutto Mercato Web, subito dopo il colloquio avuto con il presidente Burga.

Molto vicino, dunque, all’approdo sulla panchina di quella che è considerata la quarta nazionale del Sud America (dopo Brasile, Argentina ed Uruguay). L’ex golden boy del calcio leccese, dopo l’avvio disastroso e l’esonero choc, ha raccolto i cocci ed è  volato in un mondo lontano ad insegnare quello che sa: il calcio.

Il Presidente della “Federaciòn Peruana de Fùtbol” potrebbe decidere, già nelle prossime ore, di affidargli le chiavi della selezione.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.