Tempo di lettura: 1 minuto

Lecce, leccezionale.itLECCE – Tra i risultati della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Prima Divisione di Lega Pro, nel girone B si segnalano le vittorie della capolista Perugia che sbaraglia il Gubbio in casa propria con 5 reti e torna capolista solitaria del girone B, a quota 38.

Degno di nota, inoltre, il successo in rimonta del Benevento (prossimo avversario del Lecce domenica prossima) per 3-2 sul Grosseto ed il pari interno del Catanzaro col Prato per 0-0. Risultati che, nelle zone altissime della graduatoria, permettono ai salentini di mister Franco Lerda di issarsi al terzo posto in classifica, sia pure a pari merito con i calabresi, con 30 punti.

In coda, buon successo del Barletta su un Ascoli tramortito dalla vicenda del fallimento societario e dal quarto punto di penalizzazione inflittogli dalla Disciplinare, così come quello della Nocerina (priva del presidente, costituitosi) per 1-0 sul Viareggio di Cristiano Lucarelli.

RISULTATI  1^ DIVISIONE Girone B – 19^ GIORNATA:

  • Barletta-Ascoli 1-0
  • Benevento-Grosseto 3-2
  • Catanzaro-Prato 0-0
  • Frosinone-Pisa 1-0 (giocata venerdì)
  • Gubbio- Perugia 0-5
  • L’Aquila – Lecce 0-1
  • Nocerina -Viareggio 1-0
  • Pontedera-Paganese 1-1

Riposa: Salernitana.

CLASSIFICA: Perugia 38 punti; Frosinone 36; Lecce e Catanzaro 30; Benevento e L’Aquila 28; Pisa 27; Pontedera, Prato 25; Grosseto 22; Salernitana 21; Gubbio 20; Viareggio 17; Barletta 14; Ascoli 13; Nocerina 12, Paganese 10.

N.B. Nocerina 2 punti di penalizzazione; Ascoli 4 punti di penalizzazione.

Prossimo Turno Girone B 1° Divisione: 19 gennaio 2014 – 20^ GIORNATA::

  • Ascoli-Paganese
  • Frosinone-Catanzaro
  • Grosseto-Nocerina
  • Lecce- Benevento
  • Pisa-L’Aquila
  • Prato-Barletta
  • Salernitana-Gubbio
  • Viareggio-Pontedera

Riposa: Perugia.

   
   
   
   
   
   
   
   
 
   
   
   
   
   
   
   
   
 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.