Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sono arrivate puntuali le decisioni settimanali del Giudice sportivo di Lega Pro e le relative “sanzioni” adottate per il campionato di Prima Divisione, girone B, delle partite disputate tra il 4 ed il 5 gennaio scorsi. Sono stati inflitti, infatti, altri 1.500 euro di multa al club di Piazza Mazzini “perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi di notevole potenza, senza conseguenze. Recidiva”.

Qui di seguito il quadro completo:

CALCIATORI: Due giornate a Martinovic (Paganese); una giornata a Scuffia (Catanzaro), Russo (Nocerina), Capece e Pestrin (Ascoli), Gessa e Russo (Frosinone), Falasco (Viareggio), Cane (Barletta), Evacuo (Benevento), Germinale (Catanzaro), Guazzo (Salernitana).

MULTE: 3.000 euro al Perugia, 2.000 al Pisa, 1.500 euro al Lecce (“perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi di notevole potenza, senza conseguenze. Recidiva)”, 1.000 euro alla Paganese.

DIRIGENTI: inibito Susini (Salernitana, espulso dall’arbitro Ros allo stadio “Via del Mare” sabato scorso) sino al 21 gennaio prossimo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.