Tempo di lettura: 2 minuti

Tesoro, leccezionale.itLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Intervenuto telefonicamente durante la puntata di ieri sera de Leccezionale TV, il presidente dell’U.S. Lecce, Savino Tesoro, è stato ovviamente sollecitato sull’argomento di stretta attualità che riguarda il club giallorosso, ossia il presunto coinvolgimento nell’inchiesta sul calcioscommesse della Procura di Cremona.

Il numero uno del sodalizio leccese non ha glissato, ma ha, anzi, sottolineato con fermezza: “Trovo tutta la vicenda paradossale ed assurda. Non mi sono affatto preoccupato delle indiscrezioni di stampa che ho sentito in tarda mattinata ed ho incaricato il nostro legale, l’avvocato Saverio Sticchi Damiani di verificare le notizie che riguarderebbero il Lecce. Ai tifosi mi sento di poter dire che possono stare tranquilli anche loro. Capisco che da troppo tempo ormai il nome del Lecce finisce sulle prime pagine dei giornali per episodi che nulla hanno a che fare col calcio giocato e la gente si allarma, è stufa, ma stavolta sono vere assurdità. Credo che si tratti di normali verifiche su flussi anomali di scommesse su determinate partite, ma la squadra non c’entra affatto“.

Il presidente Tesoro ha poi aggiunto: “Più che in ansia mi sento irritato. Certe notizie fatte uscire con troppa leggerezza potrebbero disturbare e deconcentrare la squadra, il mister e l’ambiente ma, appena ho saputo della vicenda, sono andato ad incontrare tutto lo staff per rassicurare ciascun componente della nostra formazione ed incitando i calciatori uno ad uno a dare il massimo nella partita contro la Nocerina che rappresenta per noi l’unica cosa su cui restare in allerta“.

La sfida di oggi pomeriggio al “S. Francesco” contro i molossi è l’ultima gara dell’anno per il Lecce: “Giochiamo finalmente questa benedetta partita ed il solo obiettivo che dobbiamo avere: non fallire l’appuntamento per regalare un Natale sereno a noi ed a tutti i nostri tifosi. Ecco, è questo il vero regalo che vorrei fare a quanti palpitano per questi colori. Quanto accaduto in relazione all’inchiesta di Cremona non ci deve scalfire. Dobbiamo essere bravi a non perdere la concentrazione e proseguire nel bel recupero che stiamo portando avanti da qualche settimana a questa parte“.

Infine, Savino Tesoro chiude con gli auguri di rito a tutti gli sportivi leccesi: “Lo ribadisco: auguri di un sereno Natale a tutti i tifosi giallorossi e speriamo che l’anno nuovo ci regali quelle soddisfazioni che non abbiamo avuto nel 2013…

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.