Tempo di lettura: 1 minuto

US_Lecce_1929-1930LECCE – Lecce e Prato si incontreranno domani sera (il fischio d’inizio dell’arbitro Di Martino è fissato alle ore 21:00, con diretta in televisione sul canale del digitale terrestre di Rai Sport 1) per la terza volta nella loro storia: nei due precedenti, il Lecce si è sempre imposto vincendo la sfida per 2-1.

Nel 1930, agli albori dell’Unione Sportiva Lecce, la squadra del mitico allenatore ungherese Ferenc Plemich vinse grazie a due reti messe a segno rispettivamente da Eliano Tana e dal bomber Domenico Locatelli, in quello che era il primo, pionieristico campionato di Serie B disputato dalla compagine salentina nella propria storia calcistica.

Ben venticinque anni dopo, nella seconda sfida tra giallorossi e “lanieri” giocata nell’ormai lontano 1955 in Serie C, i gol-vittoria portarono le firme, invece, di Alfio Balbiano e di Franco Carminati. Quelle due reti e quel successo, ad ogni modo, non bastarono ad evitare alla squadra leccese di sprofondare in quello che è tutt’ora il punto più basso della storia dell’U.S. Lecce, vale a dire la retrocessione addirittura in IV Serie.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.