Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE (di Italo Aromolo) – Fuochi d’artificio nell’ottavo turno di Lega Pro Prima Divisione Girone B: le 25 reti segnate significano record per un campionato finora piuttosto avaro di gol. L’ottavo turno registra le prime marcature stagionali per il Barletta, andato a segno con Allegretti e Picci nel 2-2 casalingo con L’Aquila. Prima rete anche per il leccese Walter Lopez, che entra così nel novero dei marcatori giallorossi insieme a Doumbia (1 gol), D’Ambrosio (1 gol) e Miccoli, bomber principe con 3 reti realizzate.

La classifica marcatori generale vede al comando con 6 gol il pisano Rachid Arma in coabitazione con Luigi Grassi ed Andrea Arrighini, la coppia d’attacco che sta facendo le fortune del Pontedera; i tre goleador sono stranamente rimasti all’asciutto in questo turno ricco di gol. Seguono a ruota, appaiati a 4 reti, De Sousa de L’Aquila, Guazzo della Salernitana, Evacuo del Benevento e Curiale del Frosinone, autore dell’unica doppietta di giornata nel roboante 5-0 dei ciociari ai danni del Pontedera.

Di seguito la classifica marcatori:

6 gol: Arma (Pisa, 1 rigore); Grassi (Pontedera, 4 rig.); Arrighini (Pontedera)

4 gol: De Sousa (L’Aquila); Guazzo (Salernitana); Evacuo F. (Benevento, 1 rig); Curiale (Frosinone)

3 gol: Eusepi (Perugia, 1 rig.); Ginestra (Salernitana, 1 rig.); Miccoli (Lecce); Tripoli (Ascoli); Benedetti (Viareggio, 1 rig.); Lanini (Prato); Fioretti (Catanzaro)

2 gol: Napoli (Pisa); Giovio (Grosseto); Martignago (Catanzaro); Lepore (Nocerina, 1 rig.); Tiboli (Prato); De Sena (Paganese); Danti (Nocerina, 1 rig.); Mengoni (Benevento); Caccavallo (Gubbio); Martella (Pisa); Altobelli (Frosinone); William (Paganese); Bartolomei (Pontedera); Fabinho (Perugia); Evacuo D. (Nocerina); Obodo (Grosseto); Ciofani (Frosinone); Del Pinto (L’Aquila);

1 gol: 58 giocatori

Autogol: Arrighini (Pontedera); Meola (Paganese); Siniscalchi (Salernitana).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.