Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Arriva la XV edizione della “Giornata degli Animali”, che, come vuole la tradizione, viene celebrata nella settimana in cui cade la ricorrenza di San Francesco d’Assisi, patrono di tutti gli animali oltre che d’Italia.

Ancora una volta l’Assessorato all’Ambiente, per un intero week end, promuove una manifestazione in piazza Sant’Oronzo in difesa dei diritti degli amici a quattro zampe. Sarà l’occasione per una riflessione sul rapporto tra l’uomo e gli animali, soprattutto quelli d’affezione, con uno sguardo anche a tutte le tematiche legate al loro mondo: dallo sfruttamento all’abbandono, dalle pratiche di vivisezione al randagismo. L’appuntamento prenderà via sabato 5 ottobre a partire dalle ore 17:00 e proseguirà per l’intera giornata di domenica 6 ottobre.

“Saranno due giornate – ha spiegato l’assessore alle Politiche Ambientali del Comune, Andrea Guido – dedicate in primis agli animali da compagnia e a quanti si occupano di loro, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del rispetto per tutti gli esseri viventi che entrano in contatto con l’uomo e spesso restano vittime della sua noncuranza, o peggio, della sua crudeltà. Più del 50% degli italiani possiede animali d’affezione e il nostro è un Paese nel quale l’amore e il rispetto per gli animali sono sempre più profondi e radicati. A fondare l’Enpa nel 1871 fu nientemeno che Giuseppe Garibaldi. Ed è così che grazie a questa simbolica unione tra S. Francesco e l’eroe dei Due Mondi, gli animali rappresentano una sorta di emblema dell’Unità d’Italia e la Giornata degli Animali quasi una festa nazionale”.

La Giornata degli Animali sarà quindi l’occasione per compiere una buona azione verso gli animali che ancora non sono stati accarezzati dalla fortuna, e per imparare a relazionarsi con tutti gli ‘amici’ del regno animale indipendentemente dal numero di zampe. Le guardie eco-zoofile di Anpana Lecce, a servizio dell’Assessorato di Guido da quasi due anni – che per l’occasione presenteranno al pubblico la loro mascotte – saranno a disposizione sabato e domenica presso i banchetti di Piazza Sant’Oronzo per illustrare i tanti comportamenti con cui, spesso inconsapevolmente, creiamo sofferenza ai nostri ”amici a 4 zampe”; per consigliare ai proprietari i modi migliori per accudirli; per suggerire, in base alle esigenze di ciascuno, le maniere più adeguate per aiutarli.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.