Tempo di lettura: 1 minuto

Sfida al cardiopalma allo stadio “Curi” di Perugia, con inizio alle ore 15:00, tra i padroni di casa e i giallorossi che inaugurano il Lerda 2.0. Gli umbri dovrebbero schierarsi con il 4-3-3 marchio di fabbrica di mister Camplone e punteranno dritti al bottino pieno per riscattare il ko rimediato domenica scorsa.

Franco Lerda che ha dichiarato senza tanti misteri che si partirà con il modulo 3-5-2 conserverà qualche dubbio fino alla fine. Se Ferreira Pinto giocherà, Bellazzini affiancherà una punta tra Zigoni e Beretta, se non dovesse essere schierato, Bellazzini andrebbe a ricoprire un ruolo di centrocampista avvicinandosi al gioco propositivo per le punte e cioè Beretta e Zigoni. Sembra scontato l’esordio di Lopez dal primo minuto, mentre Sacilotto dovrebbe partire dalla panchina.

Proviamo ad ipotizzare gli uomini che scenderanno inizialmente campo:

Perugia (4-3-3): Koprivec; Conti, Massoni, Scognamiglio, Comotto; Vitofrancesco, Filipe, Nicco; Insigne, Eusepi, Fabinho. All. Camplone.

Lecce (3-5-2): Perucchini; Diniz, Vinetot, Martinez; Melara, Ferreira Pinto(Bellazzini), Amodio, Salvi, Lopez; Bellazzini (Zigoni), Beretta (Zigoni). All. Lerda.

 

 

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.