Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Imparando Giocando ha accolto tantissimi bambini leccesi frequentanti le scuole elementari al termine delle vacanze estive e, prima della riapertura delle scuole, fino a metà settembre. Una carrellata di riscontri positivi sono giunti dai genitori dei ragazzi che hanno preso parte al campo pre-scuola organizzato nel Parco di Belloluogo dall’Assessorato alle Politiche Ambientali in collaborazione con la Cooperativa Terradimezzo.

Personale specializzato ha condotto i giovanissimi attraverso un percorso di apprendimento utilizzando la metodologia del gioco, della scoperta e della ricerca. I bambini hanno avuto l’opportunità di affrontare diverse tematiche del proprio curriculum scolastico per un “ripasso” generale prima di tornare sui banchi di scuola, il tutto in un’atmosfera serena e divertente e in compagnia di coetanei, completamente immersi nel verde del parco leccese.

Tutti i genitori dei bambini che hanno partecipato al campo, al termine dell’esperienza, sono stati invitati a compilare un commento scritto e nominale per esprimere il proprio giudizio sul gradimento dei bambini, sull’utilità delle attività, sui contenuti delle lezioni e sul modo in cui sono state condotte. Il risultato delle valutazioni è stato così positivo da indurre l’assessorato a riproporre l’esperienza anche per le prossime vacanze di Natale, ovviamente – in questo caso – in una location comunale al coperto.

 “Abbiamo deciso – ha sottolineato l’assessore Andrea Guido – di organizzare diversi campi scuola quest’anno, tutti in aree di alto interesse ambientale e naturalistico. Dopo le attività al Parco di Rauccio e all’ex Ostello della Gioventù di San Cataldo con due diversi campi estivi focalizzati sulla totale immersione nel verde e guidati da animatori ed educatori appassionati di ecologia, con l’iniziativa realizzata al Parco di Belloluogo si è pensato di offrire alle famiglie leccesi la possibilità di far compiere ai propri figli delle esperienze ricreative, ludico-naturalistiche ed educative anche prima dell’inizio degli impegni scolastici. A quanto pare abbiamo colto nel segno. Per questo motivo, di concerto con lo staff della Cooperativa Terradimezzo, si è pensato di riproporre le attività anche nel periodo invernale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.