Tempo di lettura: 2 minuti
Carlo La Forza
Carlo La Forza

LECCE – (di Tommaso Micelli) – Vogliamo raccontarvi una storia… Questo pomeriggio, il Catanzaro scenderà in campo al “Via del Mare” con il lutto al braccio. Non fa parte della quotidianità di questo calcio, purtroppo, una squadra che indossa la fascia nera per omaggiare un tifoso scomparso. Il tifoso in questione è Carlo La Forza, 38 anni e una storia particolare alle spalle fatta di passione e di amore per i colori del cuore portato avanti fino all’ultimo respiro, fino all’ultimo battito del cuore.

Quella di Carlo La Forza è la storia di un uomo nato a Napoli, cresciuto a Napoli ed emigrato a Milano che, agli azzurri e alle “strisciate” di San Siro ha scelto i giallorossi del Catanzaro così, senza una ragione che vada al di fuori della passione, non cambiando idea nemmeno di fronte ad un Napoli campione d’Italia o agli anni di dominio assoluto delle milanesi. Carlo aveva preferito il giallorosso di una squadra di Serie C che, quando poteva, seguiva in giro per l’Italia.

A giugno scorso, Carlo ha scoperto di avere una brutta malattia e, dopo una lunga serie di cure, ha visto in faccia la morte. Quando gli restavano poche ore di vita, ha preso in mano il telefono ed ha fatto una chiamata a Catanzaro: “Voglio l’abbonamento, la ricevuta, l’ombrello, la sciarpa e tutti i gadget. Speditemeli a Milano“. E poi ancora: “Fate presto… voglio tutto perché mio figlio sappia, quando me ne andrò, che suo papà tifava Catanzaro“.

striscione La Forza
fonte: lostregone.net

L’abbonamento ed i gadget sono arrivati in tempo ma ora, a custodirli, è rimasta la moglie di Carlo ed il figlio piccolo che, un giorno, potrà rileggere la storia del padre per avere una lezione sull’amore per la propria squadra e per il calcio.
Oggi, idealmente, non solo il Catanzaro ma tutto il mondo del calcio è in lutto perché, quando se ne vanno simili tifosi, a perderci sono tutte le persone che amano questo fantastico sport.

E l’eco del gesto di questo supporter ha avuto ripercussioni ovunque. Anche a Benevento si è voluto onorare la memoria di Carlo La Forza con uno striscione affisso all’esterno dello stadioCiro Vigorito” dai tifosi sanniti.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.