Tempo di lettura: 1 minuto

Squinzano (di Massimiliano Cassone) – Nell’allenamento di martedì 17 settembre, quello che ha sancito la ripresa dei lavori per il Lecce di Francesco Moriero, al Comunale di Squinzano, erano presenti una cinquantina di tifosi che in modo goliardico hanno richiamato all’attenzione e all’impegno i calciatori, rivolgendo loro frasi tipicamente salentine che non vi riportiamo.

Ad un certo punto hanno invocato Moriero. In modo sereno il tecnico ex Grosseto di è avvicinato alla rete di recinzione e cinque di loro sono scesi, c’è stato un breve confronto in cui è stato reclamato l’impegno massimo. Senza mezzi termini, a Moriero è stato chiesto di mettere fuori squadra gli elementi che più hanno sbagliato in queste prime uscite. La chiacchierata è stata molto composta e nei limiti dell’accettabile educazione. L’allenamento è quindi proseguito regolarmente.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.