Tempo di lettura: 2 minuti

Squinzano – (di Massimiliano Cassone) –  “Sotto la pioggia batte forte il cuore” canta Venditti; accompagnati da una fitta pioggerellina i giallorossi hanno lavorato al Comunale di Squinzano, facendo battere il cuore ai propri tifosi come sempre presenti.

Assenti Bogliacino, Rullo e Papini che hanno lavorato a parte, Diniz si è  allenato sul terreno di gioco ma in differenziato come d’altronde Miccoli sceso in campo qualche minuto dopo il brasiliano.

12 settembre squinzano
Ferrero contrasta Cortelezzi (foto Michel Caputo)

Inizialmente Moriero e Morello hanno fatto svolgere due tipi di esercizi diversi alla squadra, dividendola in due tronconi, provando a sinistra gli schemi difensivi e a destra quelli offensivi.

Il gruppo dei difensori era formato da Perucchini in porta, Nunzella a sinistra e Bencivenga a destra, Martinez (poi Ferrero) e Vinetot centrali con Salvi e Parfait (poi Amodio) a centrocampo a contrastare l’uscita della difesa e Cortelezzi ad infastidire.

Dall’altra parte del campo il gruppo offensivo formato da Bleve tra i pali, Sales e D’Ambrosio i terzini, Monaco e Cicerello a centrocampo con Bellazzini, Ferreira Pinto e Melara esterni che si alternavano sulle fasce con Beretta e Zigoni in avanti.

Moriero a gran voce ha chiesto ad entrambe le parti concentrazione e precisione nell’eseguire ordini e compiti. Molto determinato il mister giallorosso: “Attaccate la porta… non passate la palla indietro… non abbiate paura di fare la giocata… andate avanti… dalla sui lati” queste tra le frasi rivolte alla difesa, mentre all’attacco: “Voglio un centrocampista in diagonale e uno in mezzo, cercate i cambi di gioco… quando il centrocampista ha la palla i compagni devono correre e farsi trovare pronti al passaggio…”.

perucchini in grn forma
Perucchini e alle sue spalle, attento a notare le sbavature, Di Fusco (foto Michel Caputo)

Al termine di queste esercitazioni è stata giocata una partitella in famiglia con squadre una da 10 uomini e l’altra da 11. Tra i 10 c’erano Perucchini, Amodio, D’Ambrosio e Sales, insieme a dei ragazzi della Berretti, mentre gli undici erano schierati con Bleve, Vinetot e Ferrero centrali, Bencivenga a destra, Nunzella a sinistra, Parfait e Salvi a centrocampo con gli esterni Melara e Ferreira Pinto, in attacco Zigoni e Beretta. Da evidenziare i grandi interventi di Perucchini apparso in splendida forma.

El Tuma Martinez è uscito anzitempo dal campo, nelle prossime ore si saprà se ha risentito di un semplice affaticamento o se c’è qualcosa di più preoccupante. La pioggia non ha dato tregua fino all’ultima mezz’ora dell’allenamento durato 2 ore, dalle 15:30 alle 17:30.

Sono rimasti in campo oltre il dovuto i portieri Bleve e Perucchini che insieme a Di Fusco hanno provato i rinvii e D’Ambrosio che si è allenato con Morello per circa un quarto d’ora ancora.

Domani si ritroveranno a Squinzano, nel pomeriggio, per un’altra seduta di allenamento.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.