Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Quella di venerdì prossimo sarà una serata dedicata interamente alle proiezioni di cortometraggi per la rassegna “Corti nell’aia 2013”. Ormai giunti quasi al termine della stagione estiva 2013, la Masseria Miele (in via Anna d’Austria, a Lecce) proporrà le ultime attività nell’ultimo appuntamento in calendario. Oltre alle proiezioni previste nell’ambito della rassegna, sabato sera si svolgerà inoltre la premiazione della manifestazione in una serata conclusiva pensata ad hoc con la musica di Maurizio Cianfano.

Questa rassegna estiva è stata dedicata a registi, filmaker ed organizzazioni varie che abbiano prodotto un cortometraggio. I presenti alle proiezioni nell’aia della Masseria Miele potranno contribuire attivamente, dando il proprio giudizio sulle opere proposte al pubblico.

In proiezione ci saranno le seguenti realizzazioni:

Sul serio di Stefano grillo – Marco Ciardo;
Ancora un’ora di Ernesto Concas;
L‘ultimo scatto di Serena Del Prete;
Meglio così di Francesco Randazzo;
Proprietà privata di Liberto Savoca – Francesca Rizzato;
I tweet di Mario Parruccini;
Vai col liscio di Pier Paolo Paganelli;
Genewration di Pietro Tamaro – Amin Nour;
Il riflesso sordo di 2 specchi di Antonello Piccianno;

L’ingresso è libero con tessera Arci a partire dalle ore 21:00. Per info e prenotazioni ci si può rivolgere ai seguenti recapiti telefonici: 329.8291620 e 388.4474496.

Sabato 14 settembre ci sarà quindi la premiazione dei 3 cortometraggi vincitori della rassegna estivaCorti nell’aia 2013” e musica live. in particolare, è prevista la partecipazione straordinaria di Maurizio Blu Cianfano che con le sue chitarre allieterà la serata. Anche in questo caso, l’ingresso sarà libero con tessera Arci dalle ore 21:00 in poi.

Dopo questo weekend, il prossimo appuntamento sarà per domenica 6 ottobre con la tradizionale “Festa d’autunno” che segnerà l’inizio delle attività del periodo autunno 2013 – primavera 2014 con tante novità per i soci Arci con corsi, laboratori, sport, escursioni, il nuovo circolo sociale e le splendide serate nella casa del contadino.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.