Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il Comune di Lecce ha dichiarato guerra alle affissioni abusive che deturpano intere zone del capoluogo salentino. E’ infatti partita da qualche giorno l’operazione di de-affissione di manifesti, avvisi e volantini pubblicitari irregolari in tutta la città. L’assessore alle Politiche Ambientali del Comune, Andrea Guido, intende infatti non solo intensificare i controlli sulle affissioni abusive ma intervenire fattivamente per ripristinare il decoro di alcune aree urbane.

Saranno gli ispettori ambientali, coadiuvati dagli operatori della Lupiae Servizi, ad occuparsi della de-affissione delle comunicazioni abusive. Gli stessi provvederanno, inoltre, all’intensificazione dei controlli per la prevenzione di questo deprecabile fenomeno.

Pubblicità di locali da ballo e intrattenimento, avvisi commerciali, cartelli di affittasi e vendesi, soprattutto nelle zone ad alta densità di popolazione universitaria, mettono a repentaglio il decoro e l’igiene della città da diverso tempo ormai e d’ora in poi non verranno più tollerati dall’Amministrazione Comunale.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.