Tempo di lettura: 1 minuto

Flavia Pennetta batte con tranquillità, in poco più di un’ora, Roberta Vinci in due set nel derby italiano e pugliese, valido per i quarti di finale degli U. S. Open, ultimo Slam stagionale. La brindisina si impone in due set (6-4, 6-1) sulla tarantina ed avanza al turno successivo, centrando il suo migliore risultato di sempre in uno Slam.

«È una gioia indescrivibile» dice a caldo dopo il derby vinto facile ai danni dell’amica Roberta.

Agli U. S. Open la brindisina non era mai andata oltre i quarti, dove era approdata nel 2008, nel 2009 e nel 2011. Adesso attende la vincente del match tra Azarenka e Hantuchova. Quarti ancora maledetti per la Vinci, quindi, che lo scorso anno fu il “Louis Armstrong” a fare da palcoscenico alla sua sfida con Sara Errani, questa volta è stato il campo “Arthur Ashe”.

Il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola si è complimentato con le atlete su Twitter: «A Flavia Pennetta e a Roberta Vinci un grandissimo abbraccio. Riempite di orgoglio tutti noi pugliesi!»

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.