Tempo di lettura: 2 minuti

trofei us LecceLECCE – Cordate sì, cordate no, cordate forse. Impazza ciclicamente in rete la notizia di gruppi di imprenditori che sarebbero più o meno interessati all’acquisizione del pacchetto di maggioranza dell’U.S. Lecce S.p.A.

E così, anche oggi ci siamo imbattuti nella notizia che vedrebbe una holding internazionale interessata a rilevare il pacchetto di maggioranza del club con a capo la famiglia Tesoro. Su pianetalecce.it è stato pubblicato un articolo dal titolo: “Ma l’US Lecce è in vendita?” in cui si cita l’imprenditore lusitano Nelson Motta, a capo del gruppo internazionale “The Royal 45 Group” come soggetto che ha fatto un timido tentativo per capire se può acquistare l’U.S. Lecce.

Il punto è che noi de leccezionale.it abbiamo conosciuto personalmente l’imprenditore ed il suo referente per l’Italia, il dottor Stefano Valente, in occasione della sua venuta di circa un mese fa nel Salento. Una visita che è servita a Motta per affrontare una serie di incontri istituzionali con le autorità locali in previsione di eventuali, futuri investimenti nella nostra provincia.

Dall’incontro amichevole avuto alla presenza anche di terzi colleghi, è apparso evidente come al momento sembrino non esserci i presupposti minimi per intavolare una qualsivoglia trattativa che porti all’acquisizione delle quote di maggioranza dell’U.S. Lecce. Testimone ne è il fatto che, comunque, il gruppo internazionale di Motta non ha cercato alcun incontro con la famiglia Tesoro.

Ed è in merito a ciò che riportiamo le seguenti dichiarazioni di Stefano Valente: “Voglio precisare che le informazioni sulle attività del gruppo non sono correttamente riportate nell’articolo di pianetalecce.it perché il core business dello stesso si sviluppa in 11 diversi settori. Inoltre, se da un lato è vero che il gruppo ha da tempo manifestato l’interesse a valutare l’opportunità di investire sul territorio salentino, è altrettanto vero che, al momento, mancano i presupposti per poter pensare all’acquisto del club. Ecco perché conclude Valente si vieta la divulgazione di informazioni rigorosamente riservate e confidenziali legate al nome di Nelson Motta ed al suo gruppo internazionale“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.