CONDIVIDI

LECCE – Tre gol in cinque presenze dal suo arrivo al Lecce a gennaio. Questo l’invidiabile ruolino di marcia del bomber Andrea Saraniti che oggi pomeriggio ha incontrato i giornalisti per tenere la prima conferenza stampa settimanale dei giallorossi.

Il bel momento personale e come si è inserito nel gruppo sono stati gli argomenti al centro del colloquio: “Le mie caratteristiche sono sempre state quelle di lottare per la squadra e farmi poi trovare pronto sotto porta. Da due anni a questa parte, in Serie C sto facendo valere queste mie peculiarità. In carriera, ogni allenatore che ho avuto mi ha lasciato un segno importante; mister Liverani, che mi ha concesso fiducia fin da subito, mi ha fatto capire dall’inizio che ciò che conta più di tutto è il sacrificio, che viene prima degli aspetti individuali. Sono venuto a Lecce per dare una mano e per ora le cose stanno andando per il verso giusto. Sono contento così affinché l’obiettivo comune venga raggiunto”.

Commenti