Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE – La presentazione di Ceesay è stata occasione per fare il punto sulle vicende di calciomercato che interessano il Lecce. Il Direttore Corvino ed il Ds Trinchera hanno così risposto alle domande relative alle manovre che fervono in queste ore in casa giallorossa: “L’anno scorso dovevamo essere competitivi per vincere – ha esordito il responsabile dell’area tecnica leccese – e quest’anno lo dobbiamo essere anche in Serie A, ma servono vari step da raggiungere: dapprima essere competitivi per salvarti, con una squadra più votata a difendere che ad attaccare. Ceesay è un elemento che ha bisogno di avere campo libero per essere determinante in zona-gol avversaria. Avere calciatori con caratteristiche diverse è d’aiuto per la squadra. Anche tecnicamente si fa rispettare ed in fraseggio”.

Dopo l’ingaggio di Ceesay, restano due altri slot liberi come extracomunitari nel Lecce. Se non avremo una squadra numerosa ed all’altezza, cambia poco. Abbiamo le idee chiare su chi andare a prendere, ma non si possono ufficializzare al momento. Sia in entrata che in uscita c’è tanto da fare e lo faremo col massimo impegno, come il territorio si aspetta da noi”.

Quindi parola a Trinchera che ha ammesso: “Emozioni al mio primo mercato di Serie A? Sì, indescrivibili. Questa attesa è per fortuna facilitata dalla presenza di Pantaleo Corvino, un punto di riferimento per tutti i direttori sportivi in Italia. Ci apprestiamo a vivere la nuova avventura con le stesse prerogative di sempre: massimo impegno, forza delle idee per sopperire alla forza di altri club, ma lo faremo per non deludere la nostra gente e vogliamo difendere l’obiettivo raggiunto a denti stretti”.

Poi Corvino ha mostrato tutta la sua proverbiale capacità nel dribblare le domande della stampa sulle trattative: “Non entro nello specifico, ma ribadisco che c’è tanto lavoro da ultimare. Ne approfitto invece per salutare Fabio Lucioni, un grande professionista, un calciatore che ha dato tanto al Lecce e ne sentiremo molto la mancanza. Ma abbiamo voluto assecondare il suo desiderio di poter essere ancora protagonista e gli abbiamo dato questa chance”.

Il portiere? Per il ritiro siamo in fermento per avere magari qualche giocatore in più da dare al tecnico. Non possiamo svelare le nostre idee. Ci guardiamo prima intorno in Italia, ma esistono anche ipotesi legate a elementi stranieri in grado di darci qualcosa. Spero che per il 1° luglio qualcosa esca dal pentolone”.

Gli fa eco Trinchera che aggiunge: “Cercheremo di ingaggiare giocatori duttili nelle due fasi. In Serie A non ci si può permettere il lusso di sbagliare come magari può accadere in B”.

Ancora domande per Pantaleo Corvino che usa azzeccate metafore per descrivere la situazione attuale: “Se ci sono priorità di mercato o se queste saranno determinate dalle situazioni? Tra tante bolle pronte a traboccare non si può guardare al ruolo. Vedremo quale sarà ad essere coperto per primo. Abbiamo davanti tanti ostacoli da superare per essere competiti su ogni fronte. Il Lecce prima società a cominciare il ritiro? Beh, alla cottura del pentolone ci deve pensare l’allenatore”.

Infine la chiusura tocca a Stefano Trinchera che giovedì partirà con i calciatori alla volta del ritiro pre-campionato in Trentino: “Con Corvino c’è un confronto diretto quotidiano. Stamane abbiamo deciso che salirò io a Folgaria per stare a contato con la squadra, ma poi il direttore ci raggiungerà per essere vicini anche a Milano”.

Commenti
Articolo precedenteCeesay: “A Lecce per crescere e aiutare la squadra”
Articolo successivoCampagna Abbonamenti: operatività punto vendita allo Stadio
Dal 1995 in redazioni televisive (Tele C 10, TV10, Top Video, Canale 8, Video Salento, TeleSalento e L'ATV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali, telegiornali (Studio10 News, 10 News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni e referendum), sociali (Telethon '97); programmi d'approfondimento e commenti di eventi sportivi. Carta stampata: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, Il Paese Nuovo, Espresso Sud, Città Magazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Web: dal 1999 al 2001 redattore per leccesette.it Nel 2002/'03 redattore de legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 al 2021 direttore responsabile de “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club CC; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” per Italia 7 Gold per “Diretta Stadio” Dal 2012 opinionista fisso de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it e dal 2016 de "Cuore Giallorosso" su salentotelevision.it Dal 2012 addetto stampa delle associazioni “Noi Lecce” e "Passione Lecce" Dal 2013 direttore responsabile de leccezionale.it e conduttore di "Leccezionale TV" Dal 2021 conduttore di "Passione Lecce 1908" su salentotelevision.it Dal 2022 caporedattore di leccesette.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.