Tempo di lettura: 1 minuto

PISA – Per la prima volta in 110 anni di storia il Monza approda in Serie A. I brianzoli di mister Giovanni Stroppa hanno vinto 4-3 la finale di ritorno dei playoff di Serie B e si sono conquistato il terzo lasciapassare per la massima categoria dopo le promozioni dirette di Lecce e Cremonese. Allo Stadio “Arena Garibaldi – Romeo Anconetani” l’epilogo dell’estenuante stagione si è avuto solo ai supplementari che hanno visto trionfare i biancorossi.

Partita ricca di emozioni e gol fin dall’avvio. Il Pisa si è infatti ritrovato avanti 2-0 già dopo soli 9 minuti, poi il Monza ha rialzato la testa e pareggiato il match, prima di incassare la rete del 3-2 all’ultimo minuto dei tempi regolamentari di Mastinu. Per i toscani anche una traversa di Puscas che poteva cambiare l’inerzia della sfida. Invece, ai supplementari i brianzoli hanno trovato l’uno-due che ha spezzato le gambe ai nerazzurri soprattutto grazie all’innesto di Gytkjaer che con una doppietta ha deciso la storia della gara. Per la coppia Berlusconi e Galliani è così arrivata la soddisfazione di aver portato una piazza piccola qual è Monza in massima serie. E nel post-match, proprio l’ex presidente del Milan che dominava in Italia e in Europa ha dichiarato di voler ora vincere lo scudetto con il Monza e andare in Champions League.

LA NUOVA GEOGRAFIA DELLA SERIE A – Si è dunque completata stasera la griglia delle partecipanti alla prossima Serie A 2022/2023 che sarà così composta:

  1. Atalanta
  2. Bologna
  3. Cremonese
  4. Empoli
  5. Fiorentina
  6. Hellas Verona
  7. Juventus
  8. Inter
  9. Lazio
  10. Lecce
  11. Milan
  12. Monza
  13. Napoli
  14. Roma
  15. Salernitana
  16. Sampdoria
  17. Sassuolo
  18. Spezia
  19. Torino
  20.  Udinese
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.