Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE – Taglio del nastro per la MostraPassione Lecce, La Storia” questa sera nella splendida sala teatrino dell’ex Convitto Palmieri. In apertura dell’iniziativa, promossa dalle associazioni Passione Lecce e Salento GialloRosso in collaborazione con tanti tifosi che hanno messo a disposizione il proprio materiale, c’è stata la benedizione impartita da don Sandro Quarta agli organizzatori dell’evento ed a tutti i presenti, tra cui il vicepresidente dell’U.S. Lecce Corrado Liguori, il responsabile dell’area marketing Andrea Micati, mister Marco Baroni, capitan Fabio Lucioni e Massimo Coda, numerosi giornalisti, qualche vecchia gloria come Ruggero Cannito e Claudio Luperto ma anche semplici tifosi giallorossi che hanno potuto godere dell’anteprima dell’esposizione che resterà aperta al pubblico gratuitamente dal 1° al 15 novembre prossimi (orario 10:00 – 21:30) con obbligo di green pass.

Emozioni speciali soprattutto per Marco Baroni, che con alcune delle maglie esposte ha pure giocato nella sua precedente esperienza leccese da calciatore a cavallo tra gli Anni Ottanta e Novanta: “Sono orgoglioso di essere qui stasera insieme ai nostri tifosi che ci seguono, gioiscono e soffrono per questa squadra e questa maglia. Poter sentire il loro calore anche attraverso simili iniziative che cii uniscono è sempre un piacere“.

Dopo il saluto ed i complimenti per la mostra da parte del bomber Massimo Coda la parola è passata al capitano giallorosso Fabio Lucioni: “Entrare in questa sala e trovare tanta storia e tanto affetto mi fa sentire ancora di più sul braccio il peso di essere capitano. Vedere le maglie, le foto, ma ancora di più i vecchi biglietti e tanti ricordi mi fa credere nell’importanza di scrivere insieme nuove pagine di storia bellissima all’insegna della passione per i colori del Lecce e sarebbe altrettanto bello poterne fare parte ed essere ricordato un giorno alla pari dei nomi e delle maglie che si trovano qui“.

Infine, c’è stato il saluto del vicepresidente dell’U.S. Lecce Corrado Liguori: “È davvero una mostra mozzafiato. Entrare in questa sala è un’emozione grandissima perché ci sono tutte insieme le maglie storiche, di ogni anno ed ogni categoria, sudate da tantissimi giocatori che hanno rappresentato il percorso del calcio a Lecce e portato la squadra lì dove si trova oggi e perciò faccio i complimenti agli organizzatori per quanto hanno realizzato. Questo ci dà maggior determinazione e consapevolezza che prima di noi c’è stata tanta gente che ha amato altrettanto questi stessi colori con sacrifici, lacrime, gioie e dolori. Vi anticipo una chicca: con Andrea Micati abbiamo individuato quella che sarà con molta probabilità la prossima maglia storica che replicheremo in questo campionato. Si trova tra quelle esposte in questa sala, ma non vi svelo altro…”

A portare il saluto del Comune di Lecce, che ha concesso il patrocinio alla mostra al pari della Provincia, è stato l’assessore allo Sport Paolo Foresio: “Siamo particolarmente felici di inaugurare questa mostra in cui sono esposti tanti cimeli e tante maglia che hanno fatto la storia della nostra squadra. C’è davvero tanta emozione perché dietro ogni maglia ci sono state delle persone che in qualche caso non ci sono più, ci sono tanti ricordi e dico grazie a chi si è speso tanto ed ha saputo realizzare questa bella iniziativa“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.