Tempo di lettura: 1 minuto

VERONA – Nuovo passaggio nella vicenda relativa all’esclusione del ChievoVerona dal prossimo campionato di Serie B con conseguente ripartenza dei veneti dai Dilettanti. Come annunciato sul propprio sito, la società gialloblù ha infatti presentato un nuovo ricorso, ma stavolta al Consiglio di Stato, contro la sentenza del Tar del Lazio che ha confermato quanto decisoo dalla Figc. Ecco la nota: “L’A.C. ChievoVerona comunica di aver depositato presso il Consiglio di Stato il ricorso avverso la sentenza del TAR del Lazio emessa lunedì 2 agosto. L’appello è stato regolarmente rubricato“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.