Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – La Fipic (Federazione Italiana di Pallacanestro in Carrozzina) in vista dell’ultimo traguardo sportivo stagionale ha designato Lecce e Firenze come città finaliste per l’assegnazione dei due posti in palio per la Serie A. Le sei migliori squadre di questa stagione 2020/’21, che usciranno fuori dalle sei sfide ad eliminazione diretta del tabellone playoff, si divideranno in due gironi, composti entrambi da tre squadre, in cui chi vincerà il rispettivo raggruppamento andrà nella massima serie del wheelchair basketball italiano.

Per noi – ha dichiarato Simone Spedicato, presidente-giocatore della Lupiae Team Salento – ricevere l’incarico come società da parte della Fipic di organizzare questo importante evento sportivo nazionale è un grande motivo di orgoglio oltre che una grande responsabilità. Ognuno di noi – ha poi concluso il massimo esponente della formazione gialloblù – dagli atleti, allo staff tecnico, sino a giungere al settore comunicazione, darà il massimo al fine di dare, insieme al Comune di Lecce, lustro alla nostra città“.

Gare playoff 1 del 22 maggio (le vincenti si ritroveranno nel concentramento di Lecce il 29/30 maggio):

  • Lupiae Team Salento – HBari 2003
  • Giovani e Tenaci (Roma) – I Bradipi Circolo Dozza (Bologna)
  • Pdm Treviso – Vicenza Sanitaria Beni: 92-31 (già giocata l’8 maggio)

Gare playoff 2 del 22 maggio (le vincenti si ritroveranno nel concentramento di Firenze il 29/30 maggio):

  • Varese Amca Elevatori – Pol. Nordest Castelvecchio (Gorizia)
  • Menarini Wheelchair Sport Firenze – Nipc Rieti
  • Crazy Ghost (Battipaglia) – Boys Taranto
Commenti