Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Dopo Giulio Donati, un altro calciatore del Lecce potrebbe finire all’ambizioso Monza, alla corte di mister Cristian Brocchi. Si tratta di Marco Mancosu, 32enne capitano giallorosso, finito nel mirino dell’AD Adriano Galliani che vorrebbe “regalare” l’eclettico centrocampista sardo al tecnico del club brianzolo neopromosso in Serie B, ma col dichiarato intento di puntare alla promozione in A.

Per cedere il numero 8 la società salentina ha previsto una clausola rescissoria di 3 milioni di Euro. Una cifra non proibitiva per il club del presidente Berlusconi, ma che potrebbe essere abbassata inserendo come contropartita tecnica l’attaccante Mattia Finotto (27 anni). A confermare l’interesse per Mancosu è stato il ds biancorosso Filippo Antonelli il quale, ad ogni modo, non ha escluso altre piste da seguire nel caso in cui la trattativa col Lecce si complicasse o richiedesse tempi lunghi.

Commenti