Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Mentre si attendono ancora notizie ufficiali da parte della Serie A, la Lega Serie B con un comunicato apparso sul suo sito ufficiale ha annunciato le date di inizio e fine del prossimo torneo. Tutte le società cadette hanno scelto la data del 26 settembre come inizio della stagione, mentre il campionato chiuderà i battenti il 7 maggio 2021.

Questo il comunicato stampa: “Le date individuate vedono il via alle competizioni il 26 settembre 2020 e la conclusione del torneo nel giorno 7 maggio 2021, in modo da permettere lo svolgimento della fase post-season nel rispetto dell’inizio degli Europei. Gli altri criteri stabiliti dall’Assemblea sono di previsione di stop nel periodo in cui la nazionale scenderà in campo, con un ovvio e conseguente incremento delle gare infrasettimanali, le cui date saranno comunicate in un secondo momento“.

Si è parlato poi del VAR, lo strumento tecnologio che verrà utilizzato anche nella Cadetteria e sulla formazione della classe arbitrale bloccata dall’inizio del lockdown e mai più ripresa: “La situazione di crisi determinata dalla pandemia Covid-19 e le conseguenti problematiche logistiche nella ripresa della stagione di Serie B, hanno determinato l’impossibilità di portare avanti, negli ultimi mesi, il training arbitrale attraverso amichevoli e gare offlline. È stato dunque stabilito in Assemblea che la formazione della classe arbitrale proseguirà dal prossimo campionato, rimanendo fermo l’utilizzo dello strumento tecnologico del VAR nelle gare di play-off e play-out 2019/’20”. Il presidente Mauro Balata ha poi concluso dando il benvenuto alle neopromosse arrivate dalla Serie C, (Monza, Reggiana, Reggina e Vicenza).

Commenti