Tempo di lettura: 1 minuto

MONZA – Il Lecce pensa alla gara di domani, mentre il neo-promosso Monza continua a pensare al giallorosso Giulio Donati che nei prossimi giorni potrebbe già sostenere le visite mediche con i biancorossi lombardi. Adriano Galliani, durante la presentazione di Christian Lund Gytkjær, capocannoniere del campionato polacco con 24 reti, ha parlato dell’ambizioso progetto della società brianzola, che punta alla Serie A e di un certo terzino destro che, secondo varie fonti, pare essere proprio l’esterno di difesa leccese, che il Monza starebbe seguendo da un po’ di tempo.

L’ex A.D. del Milan ha preannunciato una campagna acquisti scoppiettante ed un Monza determinato a puntare subito alla promozione in massima divisione: “Abbiamo già fatto sei-sette acquisti importantissimi che per ora non comunicheremo per non disturbare calciatori che stanno giocando nel nostro Paese e in altri campionati europei. Partiremo con una squadra che ha tutte le carte in regola per essere promossa in A. Il Monza avrà l’ossatura di una squadra forte, con due calciatori importanti per ciascun ruolo. Se arriveremo quarti avremo praticamente fallito“.

E tra quegli innesti ci sarà anche un terzino destro fortissimo. Che sia il difensore toscano prelevato dal Lecce a dicembre dalla lista degli svincolati? Chiunque sia, dovrà accettare la concorrenza: “Abbiamo preso un portiere fortissimo che affiancherà Lamanna, mentre tra i terzini destri arriverà certamente una pedina di alta classe. A lui ho riferito che se gli farà piacere stare qui dovrà accettare la concorrenza, se non gli sarà di gradimento ce lo dirà e si troveranno altre soluzioni per lui“.

Commenti