Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Fabio Liverani commenta così la secca sconfitta subita alla ripresa del torneo dal Lecce contro il Milan: “La partita per noi è stata difficile. Dovevamo vedere com’era la ripresa anche se sapevamo che sarebbe stata complicata. Prima dello stop la squadra stava crescendo, ma durante la sosta qualcuno non ha tenuto la condizione. A ciò si aggiungano gli infortuni anche durante il match che hanno impedito di fare cambi e qualcuno che era in campo ha dovuto stringere i denti. Ora però dobbiamo ritrovare subito condizione fisica e mentale. Il secondo gol è troppo brutto per essere vero e del terzo poi non ne parliamo. È questione di concentrazione. Questa era una partita in cui bisognava essere bravi a restarci dentro e ci siamo riusciti fino all’1-1, poi troppa gente ha staccato mentalmente e fisicamente. Se non recuperiamo velocemente tutti i giocatori avremo grossi problemi. Non tutti si sono allenati durante singolarmente il lockdown per timori e situazioni personali che magari sono pure sacrosante, ma stasera non ho visto nulla di quel Lecce che eravamo prima della sosta. Bisogna ripartire da zero giocando ogni tre giorni e questo mi preoccupa“.

Commenti