Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Erano presenti il presidente Saverio Sticchi Damiani, il Direttore Sportivo Mauro Meluso ed il Team Manager Claudio Vino a ritirare le 70 mascherine personalizzate che la signora Simona Buono della Sartoria “Mazzini” ha voluto  cortesemente donare all’Unione Sportiva Lecce per essere consegnate sia ai vari componenti della società, che ai calciatori giallorossi.

(photo credits us lecce)

Gli importanti dispositivi di protezione individuale sono stati realizzati con i colori sociali del Lecce e riportano, tra i vari modelli creati con arte e fantasia, il logo ufficiale della squadra salentina.

Un gesto particolarmente apprezzato dai componenti del sodalizio di via Costadura che testimonia ulteriormente il rapporto di assoluta empatia che si è creato con i tifosi ed il territorio.

Se il club ha più volte dimostrato di essere attento e sensibile alle emergenze ed alle necessità del territorio, soprattutto in questa delicata fase di emergenza sanitaria da coronavirus, stavolta è stato beneficiario di un dono che dimostra come sia il vero il motto secondo cui sia l’unione a fare la forza.

Commenti