Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – I club di Lega Pro hanno raggiunto l’accordo per chiedere al Consiglio della Figc lo stop definitivo alla stagione di Serie C 2019/2020. È quanto emerge dall’assemblea di Lega. A pronunciarsi in via definitiva sarà ora il Consiglio Federale, inizialmente previsto per l’8 maggio, ma rinviato a data da destinarsi per consentire al governo del calcio di fronteggiare la crisi sanitaria. All’ordine del giorno ci saranno la possibile ripresa dell’attività sportiva e le linee guida per l’iscrizione alla prossima stagione.

La Lega ora proporrà al Consiglio la promozione di Monza, Vicenza e Reggina, ossia le tre capolista dei rispettivi Gironi A, B e C. Resta da stabilire il criterio per l’eventuale promozione della quarta squadra che, senza dubbio, sarà destinato a scatenare più di una polemica. Trovato anche l’accordo sul blocco delle retrocessioni: si attende solo la risposta del Consiglio federale.

Commenti