Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Il “Via del Mare” ospita Lecce-Atalanta, una delle quattro partite in calendario che si giocheranno regolarmente in questo 26° turno di campionato nonostante l’emergenza coronavirus che ha sollevato un enorme polverone, soprattutto a causa della decisione di rinviare 5 gare di questa giornata addirittura al 13 maggio. Trasferta libera per i tifosi bergamaschi che da ieri sono in città, anche se la frangia più accesa del tifo nerazzurro ha scelto di disertare l’incontro a causa delle contrastanti decisioni delle scorse ore di chiudere prima e riaprire poi il Settore Ospiti per quanto arriovano dalla Bergamasca, territorio considerato “zona gialla” per i rischi di contagio.

QUI LECCE– I giallorossi di Liverani arrivano a questa sfida con l’ormai cronica emergenza in attacco. Saranno infatti ancora assenti Falco, Babacar a Farias, col solo Lapadula a disposizione per il reparto offensivo. Il tecnico valuterà fino all’ultimo se schierare una difesa a 3 o la solita linea areretrata a 4 uomini. Scelte che si rifletteranno anche sul comparto centrale, con Petriccione che dovrebbe tornare in panchina, mentre Saponara è di nuovo arruolabile e si candida al rientro tra i titolari dopo due settimane di assenza forzata per infortunio.

QUI ATALANTA– Mister Gina Piero Gasperini lamenta qualche defezione in difesa, ma la rosa nerazzurra offre ampie e valide alternative per continuare a cercare punti pesanti per la qualificazione alla prossima Champions League e tenere a distanza la Rioma, altra concorrente più diretta per la qualificazione a fine stagione. Djimsiti e Toloi sono indisponibili e saranno rimpiazzati da de Roon e Palomino. A centrocampo agiranno Hateboer, Freuler e Pasalic insieme a Gosens, mentre il “PapuGomez svarierà dietro le due punte Ilicic e Zapata. Panchina iniziale per l’ex giallorosso Luis Muriel.

Le probabili formazioni:

Lecce (4-3-2-1): 21 Gabriel; 7 Donati, 5 Lucioni, 13 Rossettini, 27 Calderoni; 37 Majer, 14 Deiola, 72 Barak; 18 Saponara, 8 Mancosu; 9 Lapadula. A disposizione: 22 Vigorito, 95 Bleve, 3 Vera, 16 Meccariello, 29 Rispoli, 4 Petriccione, 7 Tachtsidis, 11 Shakhov. Allenatore: Fabio Liverani

Atalanta (3-4-2-1): 91 Gollini; 15 de Roon, 3 Caldara, 6 Palomino; 33 Hateboer, 88 Pasalic, 11 Freuler, 8 Gosens; 10 Gomez; 72 Ilicic, 91 Zapata. A disposizione: 57 Sportiello, 31 Rossi, 7 Czyborra, 21 Castagne, 5 Tameze, 18 Malinovskyj, 9 Muriel, 90 Colley. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Arbitro: Massa di Imperia

Stadio “Via del Mare” – ore 15:00 – diretta TV su Sky Sport

Commenti