Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Rosetta, così è stata chiamata dagli operatori del CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) di Calimera, la piccola volpe recuperata lo scorso 26 novembre in una nota attività commerciale del capoluogo salentino dall’unità di Soccorso con Ambulanza Veterinaria di ATA-PC Lecce e dalle guardie zoofile del NOGRA, domani mattina alle ore 11:30, dopo essere stata ben curata e rifocillata, tornerà in libertà nei pressi della “Masseria Paladini” che sorge a Lecce, in via Giacomo Monticelli, nei pressi del Parco di Rauccio.

È la storia a lieto fine di una piccola volpe, arrivata al Centro Recupero Animali Selvatici in pessime condizioni: era poco più che un cucciolo, sono stati necessari questi mesi di cure premurose prima del via libera al rilascio, affidato ai volontari dello stesso CRAS di Calimera, dell’Unità di Soccorso Veterinario ATA-PC e della Rete di Associazioni “Insieme per il Territorio e l’Ambiente”.

I Responsabili del Centro hanno invitato la cittadinanza e, soprattutto, i bambini ad assistere all’emozionante e magico momento del ritorno in natura di un animale selvatico, momento che nasconde in sé un messaggio importante e cioè quello di rispettare sempre la natura, qualsiasi forma essa assuma.

Commenti