Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – La scorsa notte il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha rigettato la richiesta del Prefetto di Lecce, Maria Teresa Cucinotta, e del sindaco Carlo Salvemini, di vietare ai tifosi bergamaschi (circa 200 che avevano già acquistato il biglietto) di accedere allo stadioVia del Mare“. le autorità locali avevano inoltrato la richiesta per il timore di contagi da coronavirus poiché i tifosi atalantini giungeranno dalla cosiddetta “zona gialla” che comprende la Lombardia e tutte le Regioni in cui circola l’epidemia.

Spadafora ha spiegato: “Nel Comitato provinciale per l’ordine pubblico svoltosi a Lecce è stato stabilito di sottoporre i tifosi bergamaschi al loro arrivo nella zona di prefiltraggio, prima dell’accesso ai tornelli del settore ospiti, a termoscanner ed altre prescrizioni secondo i protocolli diramati dal Ministero della Salute per gli arrivi negli aeroporti“.

Commenti