Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Queste le parole del tecnico del Lecce, Fabio Liverani, nel commentare il secco 4-0 incassato dai salentini contro la Roma di Fonseca: “Un Lecce arrendevole? Ci sta di subire a Roma, ma non regalare due gol come fatto nel primo tempo, con il Lecce in fase di possesso. Contro simili avversari di qualità infinita non si possono commettere tanti errori. Abbiamo avuto qualche occasione limpida in entrambe le frazioni con Lapadula, Majer e Petriccione ma non le abbiamo sapute sfruttare e all’Olimpico le paghi. Il nostro obiettivo non cambia dopo questa sconfitta che ha confermato tutti i pregi e tutti i difetti che questa squadra ha. Sulla corsa salvezza non credo che il Lecce sia in corsa solo contro le due genovesi. Sono coinvolte ancora le ultime due, ma anche chi ora è a quota 27 o 28 puntiin classifica. Siamo tutti in ballo. Siamo a +4 rispetto all’andata e ragioniamo partita dopo partita. All’Atalanta penseremo da martedì che, come la successiva col Milan è proibitiva, ma il calcio ci ha spesso regalato belle imprese in situazioni difficili.

Commenti