Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Nel Lecce mister Liverani ha scelto di tenere fuori Rispoli, Petriccione e Saponara, rimpiazzati rispettivamente da Calderoni sulla fascia sinistra, Deiola come play davanti alla difesa e Mancosu tornato a giocare nel ruolo di trequartista.

Tra le fila degli ospiti, l’ex Nenad Tomovic parte dalla panchina, alla pari del compagno Strefezza che era dato possibile titolare alla vigilia di questa sfida-salvezza.

Lecce: Vigorito, Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Mancosu (C); Falco, Lapadula. A disposizione: Gabriel, Chironi, Vera, Petriccione, Paz, Shakhov, Saponara, Oltremarini, Rispoli, Rimoli, Dell’Orco, Tachtsidis. All. Liverani

SPAL: Berisha, Cionek, Valdifiori, Missiroli (C), Valoti, Reca, Castro, Di Francesco, Petagna, Bonifazi, Zukanovic. A disposizione: Thiam, Letica, Floccari, Murgia, Strefezza, Sala, Felipe, Tomovic, Fares, Tunjov. All. Di Biagio

Arbitro: Marco Guida sez. Torre Annunziata
Assistenti: Filippo Meli sez. Parma – Ciro Carbone sez. Napoli
IV Ufficiale: Antonio Di Martino sez. Teramo
VAR: Paolo Valeri sez. Roma 2 – AVAR: Daniele Bindoni sez. Venezia

Commenti