Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sono 3.000 gli euro di multa inflitti all’U.S. Lecce dal Giudice Sportivo della Serie A dopo la trasferta allo stadio “Mazza di Ferrara di mercoledì con la Spal. La sanzione è stata comminata alla società giallorossa poiché “suoi sostenitori, all’11° del primo tempo, lanciavano sul terreno di giuoco un petardo; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.

Queste le altre decisioni dopo lo svolgimento del 5° turno di campionato:

SOCIETÀ:

  • Ammenda di € 3.000 al BRESCIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco una bottiglia di plastica ed altri oggetti; sanzione attenuata per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
  • Ammenda di € 3.000 al BRESCIA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio del primo tempo di circa tre minuti.
  • Ammenda di € 3.000,00: alla ROMA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio del secondo tempo di circa due minuti.

CALCIATORI ESPULSI:

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000

  • KOULIBALY Kalidou (Napoli);

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000

  • REINA PAEZ Jose Manuel (Milan);

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • MURILLO CERON Jeison Fabian (Sampdoria)
Commenti