Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Una scossa di terremoto è stata avvertita distintamente pochi minuti fa a Lecce e in diverse zone del Salento. L’epicentro del sisma, che ha fatto “ballare” soprattutto gli appartamenti dei piani più alti dei condomini, è stato localizzato lungo la costa albanese settentrionale ed ha avuto una magnitudo di 5.8 sulla Scala Richter, ad una profondità di 20 km.

La scossa tellurica, che ha provocato l’oscillazione di muri, lampadari e suppellettili, si è registrata attorno alle 16:04 ed è durata diversi, interminabili secondi. Dieci minuti dopo, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una seconda scossa, anche questa nitidamente avvertita in tutto il nostro territorio, di magnitudo 5.3. Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

Commenti