Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Riccardo Miglietta e Pierandrea De Carlo)* – Partirà oggi alle 16:00 la prevendita per acquistare i biglietti per l’incontro Lecce-Napoli, primo “big match” della stagione, che si giocherà domenica 22 Settembre alle ore 15:00 allo stadio “Via del Mare” e che presenterà per la prima volta la maggiorazione di prezzo sui singoli tagliandi voluta dalla società salentina per le gare contro quattro big del torneo.

Peraltro, la novità fu anticipata durante la presentazione della campagna abbonamenti lo scorso 3 giugno, rispetto alle altre 15 avversarie che i giallorossi affronteranno in questa stagione (con Inter, Juventus e Milan invece ci saranno le stesse tariffe stabilite per la partita con i partenopei).

Questi i prezzi praticati per la seconda sfida casalinga stagionale dei giallorossi:

SETTORE

PREZZI PREZZI giorno gara
tariffa unica € tariffa unica €
Tribuna Centrale Inferiore 80,00 90,00
Tribuna Est 70,00 80,00
Curve Nord/Sud 50,00 60,00
Settore Ospiti 50,00

Come si evince dalla tabella, un biglietto per assistere alla sfida tra gli uomini di Fabio Liverani e quelli di Carlo Ancelotti costerà oltre il doppio rispetto alla gara contro l’Hellas Verona, in cui un “ticket” per la curva, ad esempio, presentava il prezzo di 19 euro, contro i 50 per il match di domenica prossima.

Un altro dettaglio che ai più attenti non sarà certamente sfuggito sta nel fatto che proprio un biglietto per le curve costerà anche più di quanto anticipato dal vicepresidente Corrado Liguori il quale, durante la presentazione delle campagna abbonamenti a giugno, aveva parlato di 40,00 euro per i settori più popolari dello stadio.

Una mossa probabilmente legata all’esiguaa disponibilità di tagliandi per le singole partite, a causa del “boom” di abbonamenti di questa stagione, col record della stagione 1985/’86 praticamente stracciato. Se quindi la società giallorossa auspicava entrate per circa 10 milioni di euro tra abbonamenti e biglietti venduti nell’arco di tutta la stagione, la grande richiesta dei primi ha comportato la maggiorazione dei tagliandi nelle partite considerate “di cartello”.

* Articolo realizzato dagli alunni del Liceo Classico e Musicale “Giuseppe Palmieri” di Lecce nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola/Lavoro previsto dalla Legge 107/2015
Commenti