Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Lo scorso 30 giugno si è chiusa ufficialmente l’esperienza nel Lecce di Andrea Arrigoni. Il contratto che legava l’ex capitano al club di via Costadura non è stato rinnovato ed il 31enne centrocampista si è così accasato al Teramo, club di Serie C con cui ha firmato un contratto triennale. Nella squadra biancorossa ritroverà alcuni vecchi compagni con i quali ha condiviso l’esperienza in maglia giallorossa tra cui il portiere Lys Gomis e Luca Di Matteo.

L’esultanza di Arrigoni dopo il gol al Livorno

Titolare inamovibile in terza serie, con la Serie B ha trovato comunque un po’ di spazio nel Lecce di Liverani che ha conquistato la promozione in Serie A. Proprio l’anno scorso Arrigoni ha pure segnato l’unica rete nella sua militanza con la squadra salentina, esattamente nel 3-2 in rimonta con cui il Lecce sconfisse il Livorno. Era il 17 febbraio scorso e la sua marcatura valse il momentaneo pareggio. Una gioia immensa che contribuì a far compiere l’impresa a lui ed ai suoi ormai ex compagni ribaltando lo 0-2 con cui si era chiuso il primo tempo.

Queste le prime dichiarazioni di Arrigoni da regista del “Diavolo”: “È un nuovo inizio. Bisogna partire con grande umiltà e senso del lavoro per dare seguito all’entusiasmo che si respira qui, per alimentare la passione della tifoseria e dare slancio al progetto“.

Commenti