Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il neo-eletto sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, sulla propria pagina facebook ha commentato così l’avvenuta pubblicazione del bando per la concessione trentennale dello Stadio Via del Mare: “Un atto fondamentale nell’articolato, previsto percorso per l’ammodernamento e adeguamento dell’impianto agli standard imposti dalla Lega Calcio e alle necessità dell’US Lecce”.

Il primo cittadino leccese ha poi aggiunto: “È un provvedimento predisposto durante la gestione commissariale che tiene doverosamente conto delle norme di legge, delle necessità del Comune di liberarsi della gestione dello stadio (ormai incompatibile con le complicazioni del bilancio); dell’interesse della società del Presidente Sticchi di disporre liberamente ed esclusivamente dello stesso per pianificare strategie di valorizzazione importanti per dare ulteriore solidità al club. L’obiettivo è ovviamente quello di riuscire a garantire gli interessi della città, ossia del Comune e dell’US Lecce. Andiamo avanti, un passo alla volta”.

Commenti