Tempo di lettura: 1 minuto

PERUGIA – La palma di migliore in campo di Perugia-Lecce 1-2 potrebbe essere assegnata a Filippo Falco, intervistato da DAZN al fischio finale.

Gol importantissimo che ci permette di sperare nella promozione diretta – dice il 20 del Lecce – sono tre punti pesanti anche perché ci mancava vittoria in trasferta. Il mister mi sta facendo crescere tanto, meglio di lui non sa nessuno quanto posso crescere, il mio compito è continuare a seguirlo“.

E sul futuro immediato c’è tanto realismo: “Ci mancano tre finali, dobbiamo fare tre vittorie sperando in un passo falso di chi ci precede: il turno di riposo è una mezza mazzata“. Non è stato fatto nessun riferimento alla parentesi perugina della carriera di Falco, finita di certo non nel migliore dei modi.

Commenti