Tempo di lettura: 2 minuti

VENEZIA – Il monday-night chiude la 23esima giornata del campionato di Serie B con la sfida tra Venezia e Lecce: motivi diversi, ma altrettanta fame di punti e vittorie. I salentini per riprendere confidenza col bel cammino interrotto dallo shock per l’infortunio a Manuel Scavone, i lagunari per riscattare lo 0-3 subìto a Benevento e migliorare il ruolino di una sola vittoria nelle ultime 7 partite.

Walter Zenga

QUI VENEZIA- Walter Zenga, al netto delle polemiche con la stampa locale avute durante la consueta conferenza stampa prepartita, ha dato qualche informazione in più sull’undici. Per la sostituzione dello squalificato Domizzi, anche se i segnali durante la settimana portavano a Cernuto, Zenga ha aperto la via al probabile impiego di Fornasier. A sinistra, l’ex Uomo Ragno ha esaltato l’approccio del nuovo Mazan, ma almeno dal 1′ Bruscagin dovrebbe essere confermato. In attacco, con Di Mariano squalificato e Zigoni ai box, Venezia-Lecce sarà la partita del ritorno a casa di Bocalon, che ha debuttato a Benevento con la casacca arancioneroverde. Con lui, Rossi favorito su Vrioni.

QUI LECCE- Previsto qualche rimescolamento di carte per mister Liverani che deve fare i conti con i capricci dell’infermeria: Cesare Bovo non convocato per un fastidio al polpaccio obbliga alla coppia di difensori centrali Lucioni-Meccariello, così come in attacco Palombi e La Mantia partiranno certamente dal 1′: Filippo Falco non è pienamente arruolabile per i postumi di una ferita al tallone e al fantasista di Pulsano sarà concesso uno spezzone di gara qualora i test di corsa effettuati nella rifinitura pre-gara dovessero dare esito positivo.

Thom Haye

In panchina scalpitano per una maglia a gara in corso anche i neo-acquisti Marco Tumminello e Andrea Saraniti. Capitolo centrocampo: Manuel Scavone è out per una lussazione dell’articolazione acromion-clavicolare e per sostituirlo mister Liverani sta pensando di lanciare dal primo minuto l’olandese Thom Haye, leggermente favorito nel ballottaggio con Andrea Tabanelli, che non si è allenato al meglio in settimana per un problema fisico.

Le probabili formazioni:

Venezia (3-4-1-2): Vicario; Modolo, Coppolaro, Cernuto (Fornasier); Zampano, Segre, Besea, Bruscagin; Zennaro; Bocalon, Rossi. A disposizione: Lezzerini, Facchin, Fornasier, Bentivoglio, Suciu, St.Clair, Pinato, Mazan, Schiavone, Lombardi, Garofalo, Citro, Vrioni. Allenatore: Walter Zenga

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Haye; Mancosu; Palombi, La Mantia. A disposizione: Bleve, Riccardi, Di Matteo, Cosenza, Marino, Fiamozzi, Arrigoni, Felici, Tabanelli, Tumminello, Saraniti, Falco. Allenatore: Fabio Liverani

Arbitro: Antonio Giuia di Olbia – Assistenti: Pasquale Capaldo di Napoli e Paolo Formato di Benevento – IV Uomo: Fabio Pasciuta di Ravenna

Stadio: “Pier Luigi Penzo” – ore 21.00 – Diretta Tv in streaming sulla piattaforma DAZN

Commenti