Tempo di lettura: 2 minuti
moscardelli
Davide Moscardelli

PISA – Il concetto, a Lecce, è già noto. Davide Moscardelli, ora in forza al Pisa, è un calciatore avvezzo a colpi di genio e prestazioni maiuscole anche dopo settimane così e così. Ciò che stupisce ancora è che a 39 anni appena compiuti, il Mosca sia ancora così decisivo per le sue squadre.

L’attaccante ha disputato oggi la prima partita da 39enne (candeline spente il 3 febbraio): al Pisa era opposta la Pistoiese in uno dei derby toscani del Girone A.

L’annata non è propriamente felice per la compagine pisana, ottava a -10 dalla Pro Vercelli capolista (più la mina vagante Entella a -7 ma con 4 partite in meno) e ridotta a lottare al momento per il miglior piazzamento play-off.

Michele Marconi

La stagione non è neanche felicissima per il romano, propenso alla staffetta con Masucci, Pesenti e l’altro ex giallorosso Marconi. Quattro maglie da titolari nelle ultime otto partite, però, sono anche figlie dell’età che avanza e di un operato da centellinare per dare il massimo contributo.

Oggi, però, l’Arena Garibaldi è crollata ai piedi di Davide Moscardelli. Con la Pistoiese in vantaggio per 0-1, il tecnico di casa D’Angelo ha mandato in campo il classe 1980 al 60′ per riequilibrare la contesa.

Il risultato? Mosca-show, il primo a Pisa. Al 62′ si è procurato e ha realizzato il pesante rigore dell’1-1 e poi, all’89′, ha fatto esplodere di gioia l’impianto convertendo in rete il cross di Birindelli con un perentorio colpo di testa. Incredibile ed eterno Moscardelli, che con oggi porta a 7 le reti stagionali (5 in campionato e 2 in Coppa Italia). Il rigore sbagliato poi nei minuti di recupero dall’attaccante della Pistoiese Momenté ha appesantito il contributo del neoentrato.

La prestazione potrebbe dare un’altra storia all’ennesima tappa della lunghissima carriera del calciatore. Fatta eccezione per il gol segnato all’Albissola il 2 dicembre, il Mosca non andava a segno proprio dalla partita d’andata tra Pisa e Pistoiese, giocata al “Melani” e aperta dalla firma del bomber prima del definitivo 0-2 di De Vitis.

Al Pisa, per la B, serviranno i suoi colpi di genio. Che questi due (1:08 e 1:34 nel video), ovviamente riportati negli highlights di Pisa-Pistoiese prodotti da TVL, siano soltanto i primi di un’altra serie?

Commenti