Tempo di lettura: 1 minuto

VERONA – Il posticipo domenicale della 22° giornata di Serie B ha registrato il pari tra Hellas Verona e Crotone. I gialloblù allungano così a 5 la striscia senza vittorie, un numero che comincia a diventare preoccupante viste le alte ambizioni che la società ha riposto in estate. Il Verona è comunque attaccato al treno play-off grazie al settimo posto momentaneo.

L’1-1 di ieri sera è stato aperto però dall’inaspettato vantaggio del Crotone al 50′, firmato dall’ex Lecce Stefano Pettinari, che ha messo a segno il primo gol stagionale. Nessuna rete (solo un assist in Lecce-Benevento 3-3) nella sua parentesi salentina. Samuel Di Carmine ha poi evitato guai peggiori al Verona pareggiando al 78′.

Stefano Pettinari

I fischi del “Bentegodi” hanno però accompagnato l’uscita delle squadre. L’Hellas non vince da dicembre e Fabio Grosso non riesce ad ingranare nonostante il buon calciomercato invernale che ha portato sulle rive dell’Adige elementi come Di Gaudio, Vitale, Faraoni e Munari. Senza la vittoria a tavolino di Cosenza, i veneti si ritroverebbero fuori dalla griglia play-off.

Commenti