Tempo di lettura: 1 minuto
Manuel Scavone

LECCE – “Abbiamo passato dei giorni preoccupanti, fortunatamente le notizie sono state tutte positive su Manuel. C’è dispiaciuto non giocare, ma torniamo sul campionato da dove abbiamo lasciato, con umiltà e voglia“. Il primo pensiero di Fabio Liverani quando si tratta di presentare l’impegno di domani era in casa col Venezia non può andare a Manuel Scavone, rientrato in gruppo dopo lo spavento di nove giorni fa.

Il focus per si sposta subito sull’avversario: “All’andata ottenemmo una vittoria con tanta sofferenza e domani incontreremo un Venezia arrabbiato. Sono imprevedibili e dispongono di giocatori che possono creare problemi”.

Liverani dimostra entusiasmo per Filippo Falco, nella lista dei convocati a neanche due settimane dall’intervento di Vitale che gli ha causato un guaio alla caviglia.

Thom Haye

Quando si tratta di defezioni però, l’ex Genoa non rivela nulla su chi rimpiazzerà Scavone: “Falco ha recuperato velocemente dall’infortunio. Decideremo se metterlo in campo in questa partita o aspettare la prossima per trovarlo al top. Chi al posto di Scavone? Al momento è un ballottaggio tra Haye e Tabanelli. Chi ha più voglia e fame me lo deve dimostrare durante la settimana”.

E in conclusione, un parere sull’inedito calendario: “Giocare di lunedì, sapendo i risultati di tutte le altre squadre non credo incida in questo momento della stagione.”

Commenti