LECCE – Introdurre il VAR anche in Serie B è un’idea che sta particolarmente a cuore al presidente della Lega B, Mauro Balata.

A scontrarsi con tale volontà ci sono, però, le dichiarazioni di Marcello Nicchi, Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri.

Sull’ipotesi di introdurre lo strumento tecnologico dell’assistente elettronico per l’arbitro anche in Cadetteria Nicchi ha dichiarato a ‘Radio Anch’Io Sport‘ su Rai Radio 1:Ad oggi non è possibile perché non abbiamo la forza arbitrale istruita per farlo. L’istruzione degli arbitri si fa anche velocemente, ma non abbiamo la forza tale per utilizzare la Var. Se l’applichiamo in B per una partita come la finale dei play-off, si potrebbe anche pensare, ma per il resto dovrebbe essere fatta una sperimentazione, che ha comunque dei tempi. Serve poi trovare un provider che fornisca gli strumenti per adottarla e questo è un discorso economico che riguarda Figc e Lega“.

Il numero uno della Lega B ha quindi replicato: “Ho ascoltato con piacere le parole di Marcello Nicchi con le quali non si chiude alla possibilità di utilizzare l’importante strumento ‘in una singola partita’. La considero una buona base per partire e iniziare a ragionare fin da quest’anno l’introduzione nei play-off“.