Tempo di lettura: 1 minuto

Si sono giocati oggi pomeriggio quattro match della 16^ giornata della Serie B.

Roberto Stellone

Il Palermo ha fallito la prima fuga stagionale non andando oltre l’1-1 con il Livorno. 1-0 segnato da Moreo, che ha sostituito Nestorovski. I labronici hanno però confermato il buon momento di forma iniziato domenica scorsa col netto successo sul Foggia e hanno raggiunto il pari con Raicevic.

Molte polemiche arbitrali al “Del Duca” di Ascoli, dove i padroni i casa recriminano per un rigore non assegnato sullo 0-0. Il Cittadella, passato in vantaggio con Schenetti, si è fatto riprendere dal rigore del solito Ardemagni. È successo tutto nel primo tempo.

Finisce 1-1 anche tra Perugia e Spezia. Vido ha firmato il vantaggio perugino, poi annullato dal gol di Gyasi. Da segnalare la parata sontuosa di Lamanna, numero 1 dello Spezia, su un colpo di testa ravvicinato di Verre.

Cosenza-Benevento, in programma alle ore 18.00, è stata rinviata a seguito delle copiose piogge che hanno appesantito il terreno del “San Vito-Marulla” di Cosenza. Il direttore di gara Pillitteri, dopo il consueto sopralluogo con i capitani Corsi e Letizia, ha decretato il rinvio della partita, deciso definitivamente dopo i rovesci dell’ultim’ora.

Commenti