Tempo di lettura: 2 minuti
eugenio-bersellini-con-pele-amichevole-al-via-del-mare-nel-1967
Eugenio Bersellini con Pelè in amichevole al “Via del Mare” nel 1967

LECCE – Calcio italiano in lutto per la scomparsa di Eugenio Bersellini, ex calciatore ed allenatore con trascorsi anche nell’U.S. Lecce. Il tecnico si è spento ieri sera all’età di 81 anni a Prato, dove risiedeva. Era nato a Borgo Taro (PR) il 10 giugno del 1936 e da calciatore non dotato di eccezionali doti tecniche aveva trascorso tutta la sua carriera in squadre lombarde, tra le fila di Brescia, Monza e Pro Patria, a parte gli ultimi due anni giocati nel Lecce di Marcello Indraccolo.

Bersellini ebbe però grosse soddisfazioni da allenatore, collezionando 490 panchine in Serie A (148 vittorie, 197 pareggi e 145 sconfitte) e guidando club prestigiosi tra i quali Inter, TorinoSampdoria e Fiorentina, conquistandosi l’appellativo di “sergente di ferro” per i suoi duri, ma innovativi, metodi d’allenamento. Con i nerazzurri dell’allora presidente Ivanoe Fraizzoli vinse lo scudetto nella stagione 1979/’80 e due Coppe Italia (1978 e 1982), la sua terza Coppa Italia la vinse con la Sampdoria (1985), mentre nel 2002 conquistò lo scudetto in Libia alla guida dell’Al-Ittihad. L’ultima esperienza su una panchina è datata 2006, in Serie D, alla guida della Lavagnese da marzo a giugno.

bersellini-eugenioCome detto, a Lecce Bersellini è ricordato per aver dapprima indossato la casacca giallorossa da capitano nei campionati di Serie C 1966/’67 (28 presenze, 4 gol) e 1967/’68 (9 presenze), mentre da allenatore guidò la compagine salentina dal campionato di Serie C 1968/’69 (dal mese di aprile del 1969, a 33 anni), fino a quello 1970/’71.

Alla famiglia Bersellini giungano le condoglianze della redazione de “Leccezionale Salento“.

leccezionale.itIntanto, anche l’U.S. Lecce ha pubblicato sul web il proprio messaggio di saluto al suo ex tesserato: “L’U.S. Lecce esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Eugenio Bersellini, esemplare calciatore e poi allenatore del club giallorosso alla fine degli anni ’60 e primi ’70. Da tutta la famiglia giallorossa le più sentite condoglianze alla famiglia Bersellini“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.