Tempo di lettura: 1 minuto
Giancarlo Malcore nel 2016 con la maglia del Nardò
Giancarlo Malcore nel 2016 con la maglia del Nardò

LECCE – Pareva uno dei tanti investimenti infruttuosi che lasciava Lecce bollato come giovane non all’altezza del palcoscenico giallorosso. Invece Giancarlo Malcore, attaccante originario di San Donaci al Lecce nella stagione 2012/’13, s’è riscattato alla grande e sembra aver riscoperto qualità e motivazioni giuste per esplodere nel calcio dei grandi. La punta classe ’93, oggi in forze al Carpi, ha realizzato una tripletta nella amichevole disputata tra la formazione emiliana e il ChievoVerona, valida per il trofeo “Astoria” e terminata 4-3 per la formazione clivense. L’ex giovane promessa giallorossa, andata a segno due volte su rigore e una su azione, ha così confermato l’ottimo momento di forma precedentemente evidenziato dalla marcatura contro il Napoli in un altro appuntamento estivo (Napoli-Carpi 4-1). Sembrerebbe dunque funzionare l’idillio con il tecnico Antonio Calabro, altro salentino doc in orbita Carpi: l’allenatore melendugnese, dopo aver valorizzato le giovani leve della Virtus Francavilla nella scorsa stagione, è pronto a far altrettanto con un altro prodotto calcistico della nostra terra, sollevando i rimpianti del Lecce che ne ha detenuto la proprietà fino al 2014.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.