Tempo di lettura: 2 minuti

esultanza-materaLECCE – Dopo le tre batoste consecutive in campionato che lo hanno portato a -6 dalla capolista Lecce, il Matera ritrova un timido sorriso grazie al passaggio di turno in semifinale di Coppa Italia di Lega Pro contro il Taranto. I lucani si sono infatti imposti allo “Iacovone” per 1-0 grazie alla rete messa a segno da Negro al 14′ del primo tempo. I biancazzurri ora se la dovranno vedere con l’Ancona, in un doppio confronto in cui le due compagini si contenderanno l’accesso alla finalissima.

gaetano-auteriÈ soddisfatto Gaetano Auteri per la vittoria e per quanto l’undici da lui allenato ha fatto vedere in campo. Nel post-match, il tecnico ha dichiarato: “Nel primo tempo abbiamo sicuramente dominato. Nella ripresa, invece, abbiamo accusato un calo fisico dando la possibilità ai nostri avversari di alzare il loro baricentro. Va però anche detto che i loro attacchi sono stati poco lucidi, non ci hanno creato grandi problemi. Non me la sento di dire, però, che il risultato di questo pomeriggio non sia giusto. A mio parere, se c’era una squadra che meritava la vittoria con la conseguente qualificazione, era il Matera. Credo che abbiamo meritato per quanto si è visto in campo e nell’arco del match“.

Il Taranto ha protestato per alcuni rigori non concessi dall’arbitro Balice di Termoli. Auteri, a tal proposito ha affermato: “Dalla panchina non mi sono accorto di nulla. Vorrei rivedere le immagini prima di giudicare. Qualora i rossoblu siano stati danneggiati non avrò difficoltà ad ammetterlo“.

IL TABELLINO

Taranto-Matera 0-1

RETI: al 14’ pt Negro

TARANTO (4-3-3): Contini, Balzano, Magri, Pambianchi, Di Nicola, Nigro (38’ st De Giorgi), Pirrone (33’ st Lo Sicco), Sampietro (24’ st Paolucci), Emmausso, Cobelli, Viola. A disposizione: Maurantonio, Pizzaleo, Stendardo, Potenza, Magnaghi, Russo, Benedetti, Cecconello. Allenatore: Ciullo

MATERA (3-4-3): Bifulco, Scognamillo, Bertoncini, Gigli, Meola (1’ st Salandria), De Rose, Armellino, Armeno, Negro (32’ st Casoli), Lanini, Strambelli (45’ st Dammacco). A disposizione: D’Egidio, Tocco, Mattera, De Franco, Iannini, Carretta, Biscarini, Ingrosso. Allenatore: Auteri

ARBITRO: Antonello Balice (Termoli).

NOTE: Terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori: 2000 circa, di cui una quindicina giunti da Matera. Ammoniti: Cobelli, Paolucci (T) e De Rose (M). Recupero: 0’ primo tempo e 4’ secondo tempo. Angoli: 6-4 per il Matera. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.