Tempo di lettura: 1 minuto

karel-zeman-regginaREGGIO CALABRIA – È un Karel Zeman accigliato quello che si presenta nella sala stampa dello stadio “Granillo” per commentare la sconfitta della sua Reggina. Il tecnico calabrese ha così esordito: “Ci è mancata la bravura nell’impostazione del gioco dalla retroguardia. Abbiamo prodotto lanci lunghi senza avere davanti qualcuno che li abbia sfruttati. Perché Coralli ammonito? Mi sono stancato, su di lui c’era rigore. Spero lo si faccia presente. C’è la sensazione che la Reggina non sia benvoluta… Quando affronti squadre più forti di te, vengono a cadere tutti gli sforzi della settimana. L’arbitro ha inciso sulla gara. Il Lecce è già forte, non ha bisogno di questi episodi. I terzini oggi sono incappati in una giornata storta, bene invece i centrali, tranne che nella fase d’impostazione con la palla a terra. Contro la Juve Stabia abbiamo avuto un pizzico di fortuna, l’unica della stagione, dobbiamo rifarci a quella gara e interpretarla allo stesso modo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.