Tempo di lettura: 1 minuto

padalino-a-catanzaroLECCE – Dopo lo scivolone del Lecce a Caserta che ha fatto perdere il primo posto in classifica ai giallorossi ed ha innescato commenti al vetriolo sui social network, a finire sul banco degli imputati è mister Pasquale Padalino che al termine della gara aveva commentato così il ko rimediato allo stadio ”Pinto” dalla sua squadra: ”Sono mie le responsabilità della sconfitta poichè gestisco io l’aspetto tecnico; quando si vince sono sempre io che dò i meriti ai calciatori; quando si perde mi sta bene che si pensi a chi attribuire le responsabilità, pur senza sottolineare la prova positiva, come la ritengo perchè abbiamo creato e mancato due o tre gol a porta vuota e creato altre quattro, cinque situazioni. Nel primo tempo abbiamo subito un tiro in porta, nel secondo Perucchini ha fatto una parata su una ripartenza dopo un nostro calcio d’angolo. Ma ci sta che subisci quando si va tutti in avanti. Non sono invece d’accordo con chi definisce brutta questa partita. La sconfitta fa ancora più male perché il Lecce non ha saputo sfruttare la superiorità numerica per un tempo intero. Nel complesso, non avremmo meritato la sconfitta. È una battuta d’arresto che ci può servire da lezione per il futuro, visto che il campionato non finisce qui. Cerchiamo di imparare da questi errori, e ne sono stati commessi se abbiamo perso, ma c’è tutto il tempo per rimediare”. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.